21
10
2016

Hubbers – Valentina: una grafic designer con il pallino del sociale

Valentina Vezzù, classe 1990 non è un volto nuovo in via Brambilla: per lei VitaminaC più che un punto d’arrivo è stato un ritorno. «Un paio di anni fa- racconta – sono stata al Cesvov per un tirocinio post universitario e una collaborazione, dopo la laurea in design della comunicazione al Politecnico di Milano». Un percorso di studi che la ha portata fin da subito ad entrare nel mondo del lavoro in ambiti che però non rispondevano alla sua vera aspirazione, ovvero quella di mettere le sue competenze a disposizione del non profit.

Nata e cresciuta a Bolzano e trapiantata in Lombardia da una manciata di anni, Valentina ha portato con se’ le sue passioni di sempre che sono la montagna, gli scout e la palla a spicchi: ancora oggi milita nel basket femminile sia come giocatrice che come allenatrice.

La sua vita in questo momento? Si divide tra  Italia e Svizzera, dove lavora come graphic Designer presso dnami.com a Riva San Vitale. «VitaminaC è un buon punto di appoggio per quando non ho bisogno di essere in ufficio in Svizzera e non voglio neppure restare a casa, dove la concentrazione per lavorare non è mai la massimo». «E poi – aggiunge – mi piace tantissimo l’dea di condividere uno spazio che crea relazioni con gli altri hubbers». Qui Valentina si sente anche molto più vicina al mondo del non profit e delle associazioni, per le quali non smette di pensare a progetti che per ora vede realizzarsi solo altrove.

«Ci sono molti begli esempi, soprattutto negli Stati Uniti – racconta – di quello che si potrebbe fare anche qui da noi, lavorando all’immagine delle non profit che operano nel sociale. Per ora ho cominciato a seguire alcune realtà di volontariato del territorio e devo dire che il tipo di lavoro mi appassiona molto».

Ed è grazie a lei, e alla sua “reciprocità”, che il sito di VitaminaC è nato durante l’estate ed ancora oggi si sta sviluppando e arricchendo di idee e contributi.

Autore: Paola Provenzano

Mi occupo di comunicazione e dello storytellling di ciò che accade dentro e attorno all’Hub. Sono giornalista professionista: per lavoro e per mia natura sono uno spirito critico e non ho mai smesso di studiare. Mi piace raccontare storie.

Powered by: Dnamicom
>
VITAMINA C:
Via Brambilla 15, 21100 Varese Email: p.provenzano@csvlombardia.it m.vitalone@csvlombardia.it Telefono: 0332 237757
Un’iniziativa di..
CSVINSUBRIA - Centro di Servizio per il Volontariato dell'Insubria sede di Varese – via Brambilla n° 15 21100 Varese