30
11
2016

Off Topic – Editoria creativa e illustrazione: intervista a Vincenzo Morreale

Viva Mag è il free press degli eventi del territorio varesino. Da quasi sette anni dà voce e risalto alle realtà della nostra provincia, rappresentando anche un trampolino di lancio per giovani illustratori e grafic designer nostrani, a cui mensilmente affida la realizzazione delle sue copertine. Abbiamo scambiato due parole con Vincenzo Morreale, direttore della rivista, per capire meglio cosa ci dobbiamo aspettare da “Prima Pagina”.

Perché una mostra delle copertine di Viva Mag?
Anni fa, assieme a Marta Reina (ex grafica della rivista), abbiamo fatto uscire una call per illustrare la copertina della rivista, riservata a giovani illustratori e creativi del territorio. Dopo tanto tempo (e tanti bei lavori pubblicati) ci siamo resi conto di avere abbastanza materiale per fare una mostra e per “rinnovare la call” alle nuove leve. Ma anche perché -dopo tanti anni abituati a parlare di “eventi altrui” sul nostro magazine- volevamo finalmente realizzarne uno tutto nostro.

Da dove nasce la grande attenzione di VivaMag per il mondo dell’illustrazione?
La nostra veste grafica è cambiata e in qualche modo si è evoluta anno dopo anno. E stato (e lo è tuttora) un lavoro costante di ricerca per rendere sempre meglio fruibili i contenuti che proponiamo ogni mese. Ci ha sempre affascinato l’editoria creativa e in special modo quella su carta perché pensiamo che ancora oggi sia in qualche modo più suggestiva della corrispettiva elettronica. Le illustrazioni poi sono molte volte l’asse portante dei lavori che andiamo a recensire, siano essi libri, dischi o concept grafici di spettacoli.

Chi ha illustrato la cover della rivista in passato?
Mi viene in mente qualche nome al volo: Vanni “Vaps” (che poi ha illustrato tanti concept grafici di festival della zona), Giacomo “Aloha” Fumagalli (Aloha project, molto attivo nel giro hiphop e non solo), Giulia Pex (fotografa, illustratrice e fumettista) e Sara Bani Alunno (illustratrice con il nickname “Carciofocontento” si occupa di illustrazione di libri per bambini e non solo). Poi molti altri… non vogliatemene se non ho citato tutti!

Come si fa a illustrare le prossime copertine di VivaMag?
Come dicevo la “call” è sempre aperta. Tutti i giovani creativi che vogliono illustrare la cover della rivista possono proporci il loro lavoro scrivendo alla redazione. E’ una cosa molto “libera” e senza particolari scadenze. Saremo poi noi a scegliere e a dare spazio in base alle nostre disponibilità sul magazine.

“Prima Pagina” verrà inaugurata a VitaminaC giovedì 1 dicembre, alle 18:30.
Leggi qui per sapere il programma completo.

Autore: Elisa Begni

Ho una laurea in filosofia e un'inesauribile curiosità. Mi affascina il mondo della comunicazione -da quella digitale a quella interpersonale- e mi piace ascoltare le storie che le persone hanno da raccontare. Mi occupo della gestione dell'hub, della creazione della community che gli gravita attorno e dell'organizzazione degli eventi.