30
01
2017

Hubbers – Chiara: arte, creatività, illustrazione e viaggi

Chiara Vanini la sua passione per l’arte e la creatività se la porta dentro fin da ragazzina: studi al liceo artistico, design della comunicazione al politecnico di Milano e una vita lavorativa spesa – fino ad un anno fa –  tra un’agenzia pubblicitaria e una di grafica sempre a Milano. Poi, a gennaio del 2016, la scelta di dedicarsi alla libera professione e ora, da qualche mese quella di lavorare a VitaminaC.

«Ho conosciuto VitaminaC – racconta – in occasione di un evento organizzato in autunno: la mostra delle copertine di Vivamag, una realtà con la quale ho una collaborazione come grafica editoriale». Da lì è nata la curiosità per il luogo, alimentata anche dal desiderio – maturato da qualche tempo – di trovare un coworking dove passare le sue giornate lavorative.

«Mi ero resa conto – dice – che lavorare da casa mi portava a non avere orari, a lavorare troppo o troppo poco». A convincerla è stata anche l’opportunità di entrare a far parte di una community dove conoscere altri professionisti.

«Oltre che con Vivamag sto anche collaborando con una agenzia di Milano che fa progetti web e con una galleria d’arte, Yellow, che è di una giovane varesina.

Le parole chiave per Chiara sono arte, illustrazione, creatività, ma anche viaggio.  “Adoro viaggiare e lo ho fatto fin da ragazzina: in quarta superiore ho passato un anno in Cile grazie a Intercultura e durante l’Università ho fatto un Erasmus in Portogallo. Esperienze che mi hanno insegnato molto e che mi hanno permesso di conoscere a fondo altre culture».

Autore: Paola Provenzano

Mi occupo di comunicazione e dello storytellling di ciò che accade dentro e attorno all’Hub. Sono giornalista professionista: per lavoro e per mia natura sono uno spirito critico e non ho mai smesso di studiare. Mi piace raccontare storie.