06
03
2017

COMMUNITY – ARRIVA IL PRIMO WORDPRESS MEETUP DI VITAMINA C

Chi non conosce WordPress, la piattaforma alla quale si appoggia più della metà (a giugno 2016 erano già il 47%) dei siti web di tutto il mondo? Una scelta facilmente comprensibile, se si considera che WordPress è semplice, intuitivo, esteticamente gradevole, personalizzabile e, soprattutto, permette anche a quelli come noi -che di programmazione sanno meno di niente- di riuscire a gestire un sito internet funzionale e costantemente aggiornato.

Ma non sono tutte rose e fiori, come sempre. Usare la piattaforma è una cosa, usarla al massimo delle sue possibilità è un’altra. Ed è qui che entra in gioco l’idea del WordPress MeetUp, e del confronto informale tra pari, che favorisca lo scambio di consigli e considerazioni.
Come si legge sul sito della piattaforma,

“Un Meetup di WordPress è un incontro informale, a cadenza regolare, tra persone che condividono l’interesse per WordPress. L’incontro può andare da due persone che si incontrano in un bar, a eventi più strutturati, con decine di persone che si riuniscono in un luogo prenotato per l’occasione. Un Meetup di WordPress è un evento destinato a chiunque abbia a che fare con WordPress, sia per lavoro, sia per hobby, a prescindere dal livello di esperienza o dalla professione.

Il primo di questi appuntamenti, qui a VitaminaC, si terrà giovedì 9 marzo alle 14:30 e il tema che abbiamo scelto, insieme ai nostri hubbers, è il SEO.

Alle 13:00, poi, ci sarà anche la possibilità di pranzare tutti insieme scegliendo tra le proposte del menù speciale elaborato per noi dalla Gastronomia di Avigno. Chiunque fosse interessato a partecipare, dovrà far pervenire la sua ordinazione a scrivi@vitaminac.varese.it entro le 18:00 di martedì 7 marzo.
N.B. il costo del pranzo sarà a carico del partecipante e varia dai 5 ai 12.5 euro, a seconda del numero di portate scelte.

Autore: Elisa Begni

Ho una laurea in filosofia e un'inesauribile curiosità. Mi affascina il mondo della comunicazione -da quella digitale a quella interpersonale- e mi piace ascoltare le storie che le persone hanno da raccontare. Mi occupo della gestione dell'hub, della creazione della community che gli gravita attorno e dell'organizzazione degli eventi.