25
10
2018
Glocal social(e) è il focus sul mondo del terzo settore organizzato da CSV Insubria e VitaminaC e inserito all'interno di Festival Glocal, il festival del giornalismo digitale organizzato da VareseNews

Chi dice cosa in rete: fiducia, fonti e regole

L’informazione sta vivendo un momento di grandi cambiamenti che riguardano la produzione e diffusione dei contenuti in rete: fiducia, fonti e regole sono parole chiave per poter approfondire quello che sta succedendo. E’ oggi possibile fare informazione nel e sul terzo settore senza essere travolti dalla smania del “mi piace” e della condivisone a tutti i costi? Come le redazioni ascoltano le voci che arrivano dal mondo sociale attraverso la rete, che ha amplificato fonti di contenuti e di immagini? E ancora: come il legislatore italiano ed europeo ha preso e prenderà le decisioni in merito al tema della diffusione in rete di disinformazione, fake news, protezione dei diritti in rete?

I punti di vista che entrano in gioco sul tema di chi dice cosa in rete sono molteplici e ascoltarle significa cogliere la complessità dei fatti. Questo sarà l’obiettivo dell’ incontro “Voci dal sociale ai tempi dei social: chi dice cosa in rete”, in programma il prossimo giovedì 8 novembre (dalle 17 alle 19 sala Verde Csv Insubria – via Brambilla 15) all’interno di Glocal Social(e).

Cercheremo di puntare l’attenzione su chi parla in rete e quali diventano le fonti, rispetto a una realtà come quella del terzo settore dove la partecipazione è fluida, i ruoli sono sfumati rispetto a quelli di una azienda e uno vale uno. Un confronto tra chi fa informazione e chi gestisce il traffico, ovvero comunicatori che gestiscono la comunicazione di enti del terzo settore e chi conosce le regole del gioco. All’incontro intervengono Stefano Arduini, giornalista direttore Vita, Filippo Cavazza, addetto comunicazione Avis Nazionale e Ruben Razzante, docente di diritto dell’informazione.

 

LEGGI ANCHE:

L’8 E IL 9 NOVEMBRE A VITAMINAC ARRIVA GLOCAL SOCIAL(E)
L’INFORMAZIONE AI TEMPI DELLA BASSA RISOLUZIONE – CON MASSIMO MANTELLINI

Autore: Paola Provenzano

Mi occupo di comunicazione e dello storytellling di ciò che accade dentro e attorno all’Hub. Sono giornalista professionista: per lavoro e per mia natura sono uno spirito critico e non ho mai smesso di studiare. Mi piace raccontare storie.